Corian: un trattamento di bellezza specifico

Mercoledì, 22 Marzo, 2017

A cinquant’anni dalla sua invenzione, il Corian è uno dei materiali più utilizzati nelle cucine e nei bagni degli italiani. Ma nonostante l’impiego su larga scala in pochi sanno che per la sua pulizia i normali detergenti non bastano.

Concepito nell’era delle prime missioni spaziali, il Corian ha avuto un notevole successo commerciale nel mondo grazie alla sua grande versatilità: atossico, resistente alla luce e al calore, modellabile nelle forme più svariate, difficile da graffiare e piuttosto longevo, il composto - un lontanissimo parente di alluminio e plastica - è presto diventato la scelta obbligata di architetti, progettisti ed interior designers.

Il Corian è stato una delle tante invenzioni rivoluzionarie della famiglia DuPont, che dal 1802 ha dato al mondo alcuni dei materiali più utili che si possano immaginare: nylon, kevlar, neoprene, teflon, freon ed un’infinità di altri composti sono nati nei laboratori americani della DuPont e si trovano oggi nelle case di ognuno di noi.

In quanto atossico, anallergico e privo di metalli pesanti, il Corian ha trovato ampia diffusione non solo nel settore residenziale ma anche in quello commerciale, potendo essere utilizzato per installazioni all’interno di cucine industriali, ristoranti, pasticcerie, mense scolastiche, ospedali ed in generale locali dove l’attenzione per l’igiene è altissima.

Ma contrariamente a ciò che si pensa, i normali detergenti in commercio non andrebbero utilizzati per la pulizia delle superfici in Corian e rischiano anzi di danneggiarne l’aspetto.

Se infatti le caratteristiche funzionali del composito non cambiano nel tempo, una pulizia scorretta può comportare un rapido declino delle caratteristiche estetiche.

Proprio perché oggigiorno il Corian viene scelto e preferito alle altre alternative per la grande personalizzazione estetica che è possibile realizzare, e proprio perché viene utilizzato nella progettazione di negozi, case, alberghi, imbarcazioni, trasporti, spazi all’aperto e per gli usi più impensati (dall’illuminazione agli stucchi decorativi), il mantenimento di un’estetica impeccabile è vitale.

Quali sono quindi le regole da seguire e quali prodotti è meglio utilizzare per superfici in corian o altri compositi simili sul mercato?

Come regola generale per chi possiede oggetti e superfici in corian in casa o in negozio, è raccomandata una pulizia leggera un paio di volte alla settimana. Nel caso di superfici da lavoro e non è utile una pulizia giornaliera o al bisogno.

Italchimes, azienda specializzata nella produzione di detergenti chimici industriali professionali, ha sviluppato un prodotto specifico ed ottimizzato proprio per le superfici in corian ed affini: il Cor 533.

Cor 533 è uno sgrassante igienizzante studiato per le superfici dure. Permette di rimuovere totalmente svariate tipologie di sporco e non contiene sostanze chimiche che possano danneggiare il Corian. In particolare, oltre a garantire una completa igiene della superficie, è attivo verso le macchie di aceto, caffè, tè, succo di limone, coloranti, ketchup, vino rosso, oli vegetali, zafferano etc. 

L’applicazione è semplice ed immediata: basta spruzzarlo sulle superfici in corian, lasciar agire qualche secondo e poi asciugare con un panno morbido. In caso di macchie profonde spruzzare, lasciar agire per alcuni minuti ed asciugare con un panno morbido. Il Cor 533 garantisce l’igienizzazione delle superfici trattate e può quindi essere impiegato anche nei locali dove si attui il protocollo H.A.C.C.P. per la produzione e distribuzione di alimenti.

È importante che i rivenditori del nostro network siano informati dell’importanza di preservare l’aspetto degli arredi in corian e consiglino i loro clienti in maniera adeguata, proponendo soluzioni ad hoc ed efficaci per un materiale dalle ottime prestazioni ma che esige cura ed attenzioni continue durante tutto il suo ciclo di vita.

Contatta subito uno specialista italchimes per ottenere maggiori informazioni sul Cor 533. italchimes ti dà anche la possibilità di apporre il tuo logo e personalizzare la confezione del prodotto secondo il tuo brand, per una perfetta aderenza di questa nuova aggiunta alla tua gamma di detergenti già in vendita.